Tuesday, February 2, 2010

L'unità di tutte le scienze è trovata nella geografia.

L'unità di tutte le scienze è trovata nella geografia. Il significato della geografia è che essa presenta la terra come la sede duratura delle occupazioni dell'uomo. (John Dewey).


Alle elementari avevo un maestro che insegnava geografia e che tirava giù una carta geografica del mondo davanti alla lavagna. Avevo un compagno di classe al sesto anno che un giorno ha alzato la mano e ha indicato la costa orientale del Sudamerica; poi ha indicato la costa occidentale dell'Africa e ha chiesto: «Sono state mai unite?». E il maestro ha risposto: «Certo che no, è una cosa ridicola!». Lo studente cominciò a fare uso di droghe e sparì. L'insegnante è diventato consigliere scientifico dell'attuale amministrazione (ndr Bush). (dal film documentario statunitense del 2006 "Una scomoda verità", diretto da Davis Guggenheim).


Nella mia geografia ancora sta scritto che tra Catanzaro e il mare si trovano i Giardini delle Esperidi. (George Robert Gissing, da Sulle rive dello Jonio).


L'arma del giornalista è la penna o la macchina da scrivere. L'arma del giornalista sotto vetro smerigliato è la bacchetta o la carta geografica. (Sergio Saviane).


Lungo la costa dell'Africa del Sud-Ovest, delimitato da montagne di origine vulcanica da una parte e dall'Atlantico dall'altra, si stende uno dei più antichi e selvaggi deserti della terra. I geografi chiamano questa zona la Costa degli Scheletri, perché le sue spiagge sono disseminate dei relitti delle navi che vi hanno fatto naufragi. (Ronald Schiller da "Nel mondo dei diamanti").



La geografia non e' solo una mappa di google o un navigatore GPS. Non e' solo il fascino degli aspetti che rappresentano la terra. Non e' solo!

La geografia unisce tutto in modo coerente, riesce a spiegare fenomeni che regolano continenti e popolazioni intere, e' lo studio antropico delle culture, vicine e lontane. Tutto cio' che internet per certi versi in maniera fuorviante ci ha portato sullo schermo di casa, convincendoci di poter sapere, di potere conoscere tutto nell'attimo di un click.

Eppure non e' cosi'.

Sapere Aude!

Lo studio della geografia e' uno strumento necessario.

Una volta mi hanno raccontato di un ragazzo americano che era convinto, evidentemente educato dalla pubblicita', che le mucche fossero viola. Mi ricordo di avere trovato particolarmente ridicola la storia. Ora mi chiedo cosa potrebbe succedere a noi nel caso in cui andasse persa un disciplina importante come la geografia.

Vogliamo veramente spingere la gia' decadente situazione dell'istruzione fino ad arrivare a privare i giovani di tutti gli strumenti necessari a capire la complessita' che si cela dietro alla nostra terra? Vogliamo veramente privarli degli strumenti necessari a prendere decisioni competitive e allo stesso tempo sostenibili assieme a coloro con i quali condividono lo stesso globo?





Firma la petizione presso il sito
dell'Associazione Italiana Insegnanti Geografia



Insieme a:
Post a Comment